Acquista Online

Io e Lei. Confessioni della sclerosi multipla di Fiamma Satta

io e lei, sclerosi multipla, fiamma sattaFiamma Satta è una giornalista romana, conosciuta per la sua carriera radiofonica presso Radio 2, autrice e interprete, tra l’altro di “Fabio e Fiamma”, trasmissione radiofonica di successo di Radio 2. La sua vita subisce un duro colpo nel 1993 quando, poco più che quarantenne, le viene diagnosticata la sclerosi multipla.

Questo libro, intitolato  Io e Lei. Confessioni sulla sclerosi multipla, edito da Mondadori 2017, racconta proprio, anche se in chiave inedita, il difficile rapporto con la malattia e con la vita che cambia.

Affrontare un tema spinoso come quello di una malattia invalidante è certamente una grande dimostrazione di coraggio. Mettere a nudo le proprie emozioni e il disagio che si prova di fronte alla crescente consapevolezza che ciò che hai di più tuo, il corpo, non risponde più ai tuoi comandi è qualcosa di così intimo e così forte, che solo chi l’ha vissuto può parlarne.

Tuttavia non è la prima volta che qualcuno mette a disposizione dei più fortunati la propria testimonianza.

Ciò che rende unico questo libro non è tanto il tema affrontato quanto, piuttosto, la prospettiva.

Siamo abituati a sentir parlare di certi argomenti in prima persona e, da riceventi, ci mettiamo comodi e ascoltiamo o leggiamo ciò che ha da raccontarci una persona che soffre o ha sofferto. Rimaniamo così affascinati dal coraggio e dalla forza di chi riesce a parlare dei propri dolori che quasi dimentichiamo la malattia e ci fermiamo a pensare a che grande persona sia quella che ha accettato la sua condizione e, con orgoglio e senza vergogna, la racconta al mondo.

Questo libro ribalta tutto ciò a cui siamo abituati, capovolge i ruoli e a parlare, questa volta, non è chi soffre ma chi gode. La voce narrante è lei: la sclerosi multipla. Non una sclerosi multipla qualsiasi, però, ma proprio quella che da anni giace e alberga nel corpo di Fiamma Satta.

L’autrice le dà voce, un carattere, le riconosce delle emozioni e dei tratti di personalità: la rende umana.

Il libro racconta la peculiare storia d’amore tra la malattia e la sua gentile ospite, come ama definirla, così unite in una cosa sola, così intensamente appartenenti l’una all’altra, vicine e indistricabili.

Nonostante l’autrice si distacchi parzialmente da un tentativo autobiografico, le sue paure e le sue sofferenze vengono fuori più che mai. Sono loro che alimentano la malattia, che la rendono sempre più violenta, instancabile, radicata in un corpo del quale ha preso il controllo.

E lei, la malattia, è subdola, diabolica, maleducata e sfacciata, si bulla di chi la custodisce e dei suoi errori ma è fortemente innamorata di chi non la ricambia e vorrebbe scacciarla.

Questo libro, oltre a colpire per la sua originale formula, lascia il lettore atterrito di fronte ai danni di una malattia raccontata nei minimi dettagli, nel mondo più interno possibile.

La lettura è tutt’altro che piacevole e rilassante, talvolta si fatica ad andare avanti per più di qualche pagina.

Lascia l’amaro in bocca e fa male ma costituisce una grande testimonianza di coraggio, di dolore e di verità.

Acquista on line Io e Lei. Confessioni sulla sclerosi multipla

Fonte: www.recensionilibri.org

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*