Acquista Online

“Archivio dei bambini perduti” di Valeria Luiselli, una storia di limiti e confini

Print Friendly, PDF & Email
image_pdfimage_print

“Archivio dei bambini perduti” di Valeria Luiselli è un tentativo di indagare e colmare una lacuna. Una dichiarazione di consapevolezza dei propri limiti documentaristici e narrativi, e al tempo stesso una denuncia dei limiti stessi. Quando viene concepito il romanzo è il 2014, e in lavorazione c’era un testo differente. Ma quell’anno radio, giornali e palinsesti televisivi americani parlano tutti della stessa cosa: Border Crisis. Ragazzi, bambini, “piccoli intrusi” che dal sud del continente tentano a migliaia di valicare il confine del Messico verso gli Stati Uniti, verso le loro famiglie, verso la sopravvivenza… – L’approfondimento

L’articolo “Archivio dei bambini perduti” di Valeria Luiselli, una storia di limiti e confini proviene da Il Libraio.

Fonte: www.illibraio.it