Acquista Online

Debutta la collana “Dispacci italiani”: si parte dalla Toscana

Print Friendly, PDF & Email
image_pdfimage_print

Debutta una nuova collana, “Dispacci Italiani – Viaggi d’amore in un Paese di pazzi”, proposta dall’editore barese Les Flaneurs (alla guida Alessio Rega) e curata dallo scrittore e giornalista foggiano Davide Grittani. Una collana che si propone di capire come stiamo, che Paese stiamo diventando.

Un giro d’Italia letterario. Che parte dalla Toscana (con un volume intitolato L’atelier della bestemmia) e da autori come Sergio Nelli, Marco Vichi, Emiliano Gucci e Veronica Galletta, oltre ai contributi degli esordienti Roberto Masi, Massimiliano Campigli e della giornalista e scrittrice Ilaria Giannini.

A dicembre toccherà alla Lombardia e, nel 2021, alla Puglia e alle Marche. A seguire, le altre regioni.

“Volevamo guardare dalle finestre a cui non s’affaccia più nessuno, viaggiare lungo le strade dimenticate dagli assessori, dai taxi e dai social, sorridere ai cani randagi che normalmente scansa pure il vento, tendere le mani ai barboni per farci contagiare dalla loro anarchia. Volevamo provare a origliare gli umori e i rumori di un’altra Italia…”, si legge nell’introduzione del curatore. “Un viaggio sentimentale che aiuterà i lettori a capire meglio come stiamo, cosa siamo diventati anche dopo quello che è successo, sebbene non si tratti di una collana sul dopo Covid ma più semplicemente di una collana che cronologicamente viene dopo il Covid”, spiega sempre Grittani.

Un progetto che ricorda i grandi viaggi socio-economici degli anni Cinquanta e Sessanta, alla riscoperta di un’Italia che allora usciva dall’emergenza post-bellica e che oggi, invece, esce da una grave emergenza sanitaria, che velocemente si sta trasformando in emergenza sociale.

The post Debutta la collana “Dispacci italiani”: si parte dalla Toscana appeared first on Il Libraio.

Fonte: www.illibraio.it