Acquista Online

Editoria: a Feltrinelli la maggioranza di Marsilio (come previsto)

Print Friendly, PDF & Email
image_pdfimage_print

Gruppo Feltrinelli e Marsilio Editori rafforzano la loro alleanza strategica. Cresce infatti dal 40% al 55% la partecipazione di Feltrinelli nel capitale del marchio veneziano. Tale crescita – spiega una nota – rientra nell’accordo firmato tra le due case editrici nell’ottobre 2017 che prevedeva per Gruppo Feltrinelli l’incremento della propria quota per un ulteriore 15%.

“Forti di una già consolidata intesa di reciproco valore e scambio, l’operazione rappresenta per i due editori un tassello decisivo per affrontare insieme le evoluzioni del mercato con una rinnovata sinergia e con un’integrazione sempre più virtuosa di competenze e attività editoriali”. Con questa operazione, si legge sempre nel comunicato, Feltrinelli “prosegue il proprio investimento sui contenuti, continuando a crescere nello sviluppo di una proposta editoriale variegata e di qualità.

Luca De Michelis, amministratore delegato di Marsilio, intervistato dal Corriere della Sera, commenta con soddisfazione l’accordo (“Le scelte editoriali di Marsilio hanno continuato ad andare avanti in una logica di indipendenza in linea con la nostra storia e tradizione, ma devo sottolineare la generosità del Gruppo nell’investire insieme su nuove scelte; una generosità anche personale, che ha fatto sì che le due aziende si trovassero bene, a tutti i livelli, a lavorare assieme”), e sul futuro del settore, che non vive mesi facili, sottolinea: “Non nell’immediato, ma spero che si riprenderà con lo slancio di prima. Anche se questo momento sarà occasione di grandi ripensamenti, in un’industria editoriale che ha un elemento strutturale di frammentarietà“. E ancora: “Mi piacerebbe che questa partnership fosse di esempio e ispirazione a qualcun altro, senza la paura di perdere la propria identità all’interno di un grande gruppo…”.

The post Editoria: a Feltrinelli la maggioranza di Marsilio (come previsto) appeared first on Il Libraio.

Fonte: www.illibraio.it