Acquista Online

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

CAFFE’ CONCERTO la domenica pomeriggio da LIBERRIMA All’Ombra del barocco

10 febbraio ore 17:0021:00

Print Friendly, PDF & Email
image_pdfimage_print

CAFFE’ CONCERTO

Tutte le domeniche pomeriggio CAFFE’ CONCERTO da Liberrima All’Ombra del barocco

Il trio capeggiato da Emiliano Roca alla chitarra, con Pierpaolo Zizza al basso elettricoMauro Longo alla batteria saranno i protagonisti della domenica pomeriggio da Liberrima. I giovani artisti inviteranno i loro coetanei musicisti a suonare con loro in una nuova jam per incontrare gli amici.

Saranno due set il primo dalle 17,00 alle 18,00 e il secondo dalle 19,00 alle 20,00.

Inaugura questo nuovo appuntamento del Caffe’Concerto

domenica 10 Febbraio

il grande Maestro

Alessandro Di Liberto

Ritorna a Lecce il grande Maestro sardo per trascorrere una domenica pomeriggio a Lecce densa di musica e confronti. Tutta la sapienza e la passione del Grande pianista verrà messa a disposizione di giovani talenti del jazz salentino e del pubblico presente.

Effettuerà una Masterclass dalle ore 15,30 alle ore 20,00 con incontri individuali di pianoforte jazz e di musica d’insieme jazz.

Per info sulla Masterclass contattare il Maestro Giuseppe Magagnino alla sua mail beppemag@gmail.com

ALESSANDRO DI LIBERTO

Inizia lo studio della chitarra da autodidatta a otto anni, per poi passare al sotto la guida del maestro S. Figliola con il quale studierà in privato. Nell’85 si iscrive al Conservatorio di Cagliari G. P Da Palestrina dove inizia lo studio della composizione sotto la guida del maestro A.Guaragna. Nello stesso periodo forma il suo primo gruppo musicale con il quale ha modo di fare le prime esperienze di musica dal vivo. Si appassiona al Jazz e nel ’90 viene ammesso al 1°corso di Pianoforte Jazz del Koninklijk Conservatorium de l’ Aja sotto la guida del pianista Rob van Kreeveld. Si trasferisce dunque in Olanda dove conseguirà il diploma di “performer” e porterà a compimento il biennio di pedagogia della musica.

Durante il periodo della sua permanenza in Olanda fonda insieme al sassofonista tedesco Klaus Gesing il Di Liberto-Gesing quartet con cui si esibisce in giro per l’Olanda ma anche in rassegne e festival internazionali di prestigio, quali North See Jazz Festival (L’Aja), Beauforthuis (Olanda), Villach (Austria), Jazz a Vienne (Francia). Nel ’98 registra in Austria il CD dal titolo “Harmonix” con il sopraccitato quartetto che comprende Christian Weber al contrabbasso e Ewald Zach alla batteria.

Sempre nel ’98 inizia una intensa collaborazione con il chitarrista olandese Wim Bronnenberg che lo porterà nel giugno ’99 alla registrazione di un secondo CD dal titolo “Stream“. Ospiti del progetto sono il batterista Joost Lijbaart e il bassista Anton Drukker, entrambi nomi di spicco del panorama olandese. Con questa formazione si esibisce in giro per l’Olanda.

Nell’estate del ’99 torna in Sardegna e inizia a portare avanti un’intensa attività didattica. Nel Gennaio 2000, grazie alla preziosa collaborazione del Conservatorio di Cagliari, istituisce un corso di improvvisazione jazzistica della durata di due settimane. Nel novembre dello stesso anno registra a Milano (presso il “Talastudio” di R. Luppi) un CD a suo nome intitolato “Tonalità Naturali“, dove sono presenti quasi esclusivamente alcune sue composizioni originali. Il CD viene prodotto nel 2002 e recensito positivamente nelle riviste specializzate. Ospiti di questo progetto sono il sassofonista Emanuele Cisi, il contrabbassista Sandro Fontoni e il batterista Francesco Sotgiu.

Nel 2001 fonda a Cagliari una scuola privata nella quale organizza incontri di gruppo con lezioni di teoria e storia del jazz nonchè lezioni individuali di pianoforte. Nel 2003 viene contattato da Paolo Fresu per entrare a far parte del corpo docenti dei seminari invernali di Nuoro. Verrà riconfermato durante tutti gli anni seguenti, incluso quello in corso.

Dal 2004 diventa collaboratore esterno del triennio superiore di Jazz del Conservatorio di Cagliari in qualità di docente di pratica pianistica. Negli anni a seguire estenderà la sua collaborazione ivi insegnando anche Armonia jazz, Musica d’insieme e (dal 2007) Pianoforte jazz principale.

Nel 2006 torna in Olanda per registrare un CD dal titolo “Clima di un’estate“. Il cd contiene esclusivamente brani originali e vede la presenza del trombettista olandese Eric Vloeimans, il bassista Hein v.d. Geyn e il batterista Hans Van Oosterhout. Le note di copertina sono dello stesso Hein v.d. Geyn. Nello stesso anno fonda l’associazione culturale “Improvvisarte”, con la quale organizza eventi legati alla musica jazz. Per conto dell’Ente Lirico di Cagliari svolge un tour estivo in trio che tocca tutti i centri più importanti della Sardegna, accompagnato dal batterista Daniele Russo e dal sassofonista Marco Argiolas.

 

Dettagli

Data:
10 febbraio
Ora:
17:0021:00
Categorie Evento:
,

Organizzatore

Liberrima

Luogo

Liberrima
Corte dei Cicala, 1
Lecce, 73100 Italia
+ Google Maps
Telefono:
0832 242626
Sito web:
http://www.liberrima.it