CENA CABARET

con

“Lo scemo del villaggio” alias Simone Mele

lacerato tra la carriera di inviato comico e quella altrettanto comica di politico dopo giorni tormentati scioglierà definitivamente le riserve sulla sua candidatura a sindaco di Lecce nel monologo

“QUANDU PARLI CU MIE…STATTE CITTU!”

incentrato sulla bagarre elettorale per le prossime elezioni comunali.

Menù alla carta