Acquista Online

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Cena Concerto con Jazz Crossroads

28 aprile 2018 ore 21:00

Print Friendly, PDF & Email
image_pdfimage_print

Sabato 28 aprile ore 21,00

Cena Concerto

Jazz Crossroads

Cinzia Eramo

voce

Stefano Pellegrino

pianoforte

Michele Colaci

contrabbasso

Mario Girardo

batteria

alle 21,00 

CENACONCERTO

Menù alla carta + supplemento concerto

info e prenotazioni 0832.242626

Una voce che si distingue, muovendosi agilmente fra tradizione ed innovazione, in un linguaggio personale e consapevole. Accompagnata dal trio del pianista Stefano Pellegrino, il progetto JAZZ CROSSROADS, ritrae alcuni dei tasselli più apprezzabili della musica jazz, che ricompongono un’immagine sempre cangiante ma di grande attualità di un suono indomabile che spazia dallo swing al bebop, dal latin alla fusion. Si eseguiranno musiche di H. SILVER, W. SHORTER, M. DAVIS, H. HANCOCK, C. MINGUS, J. COLTRANE, G. GERSHWIN, D. ELLINGTON, T. MONK ed altri.

.

VAI AL PROGRAMMA DEGLI EVENTI DI LIBERRIMA


Cinzia Eramo è una voce tra le più dotate ed interessanti della nuova leva italiana degli anni 2000. Giorgio Gaslini

Cantante dalle grandi qualità vocali e dalla tecnica molto personale, si caratterizza per un fraseggio quasi ‘sperimentale’ che sembra emergere in gruppo come quello di uno strumento. Davvero una voce che ‘suona’. Premio Massimo Urbani

Sin dai suoi primi passi nel mondo del jazz, Cinzia Eramo non ha avuto dubbi, scegliendo di ritagliarsi addosso il ruolo di cantante fuori dai canoni della tradizione. Nel senso cioè che, pur avendo approfondito e assimilato la lezione delle grandi voci del cosiddetto mainstream jazz, ha poi seguito la strada di una vocalità sempre più aperta ai “rischi” dell’improvvisazione totale, della contaminazione, pur senza mai recidere il legame con la strada maestra. Ugo Sbisà

Intraprende la sua formazione artistica da autodidatta nel 1990 mostrando interesse per le grandi voci americane. La nascente passione per il jazz le fa incontrare la cantante Gianna Montecalvo con la quale decide di approfondire lo studio sul canto e sull’improvvisazione. Dal 1995 al 2001, la Eramo acquisisce una solida tecnica vocale mirata sia all’impostazione lirica che ad un’agevole improvvisazione jazzistica.

Nel corso degli anni la sua preparazione si arricchisce della frequentazione artistica di importanti cantanti, musicisti e didatti internazionali come Sheila Jordan, Rachel Gould, Giorgio Gaslini, Dave Liebman, Michele Hendricks, Paolo Damiani, Giancarlo Schiaffini, Alberto Mandarini, Bob Stoloff, John Taylor, John Tchicai, Karl Berger, Judy Niemack, Volker Schlott, Chris Dalhgren, Wolfgang Köhler, Ed Partyka, Amelia Cuni, Michael Betzner-Brandt ed altri.

Si laurea in Filosofia presso l’Università degli Studi di Bari nel marzo 2001: la sua tesi di laurea in Estetica analizza il caso del musicista Richard Wagner attraverso le esperienze umane e poetiche di Charles Baudelaire, Friedrich Nietzsche e Thomas Mann.

Esordisce professionalmente sulla scena jazzistica accanto al M° Giorgio Gaslini. L’incontro con Giorgio Gaslini è un momento importante per la sua formazione: infatti nel dicembre 2001 si trasferisce a Milano e qui collabora in alcuni dei progetti musicali del Maestro, in particolare nel recital “Ellington e dintorni”.

Nel settembre 2005, viene selezionata per partecipare alla fase finale del Premio Massimo Urbani (Urbisaglia), come unica cantante nella sezione musicisti, arrivando negli ultimi sei finalisti. Le viene assegnata la prestigiosa borsa di studio per partecipare ai seminari estivi tenuti presso l’associazione Siena Jazz. Nel 2007 viene segnalata nel premio Italian Jazz Awards (premio Luca Flores) nella categoria Brand New Jazz Act.

Dall’agosto 2007 compie ripetuti viaggi tra Parigi e Berlino per conoscere e fare esperienza della vita artistica e musicale delle due capitali europee. Si iscrive al conservatorio di musica “Nino Rota” di Monopoli nel 2008 presso i corsi di specializzazione di II° livello in Musica Jazz. Nell’aprile 2009 si trasferisce presso il conservatorio di Berlino UDK (Universität der Künste) nel JIB Institute (Jazz Institute Berlin), specializzandosi sotto la guida di Judy Niemack. Nel dicembre 2010, si laurea in Musica Jazz (laurea di II° livello) con il massimo dei voti 110/110 e lode, in un percorso didattico ed artistico a metà strada fra l’Italia e la Germania che l’ha vista confrontarsi ed eccellere nelle sue performance. Ha vissuto nella città di Berlino dal 2009 al 2011, impegnata in un progetto dedicato alle composizioni della pianista americana Carla Bley sulle cui musiche – riarrangiate per l’occasione – ha scritto dei testi in inglese. Il progetto presentato nella città tedesca nel febbraio 2010 si avvale della collaborazione del M° Ed Partyka e della sua Jazz Orchestra.

Ideatrice e conduttrice del progetto stabile “ACTION SINGING! Laboratorio di canto e di improvvisazione vocale”, si dedica alla ricerca ed allo sviluppo delle moderne tecniche d’improvvisazione vocale offrendo un territorio fertile alla trasformazione di differenti linguaggi musicali coadiuvati da una prospettiva sinestetica e dalla interazione fra le arti.

Dal 2011 svolge regolare attività d’insegnamento di CANTO JAZZ presso i Conservatori di Musica di Bari, di Monopoli, di Lecce, di Potenza e di Como. Attualmente è docente di CANTO JAZZ presso il Conservatorio di Musica “TITO SCHIPA” di Lecce.

Ha all’attivo diverse collaborazioni discografiche, quelle che seguono sono a proprio nome:

  • SPONTANEOUS CONVERSATION SPLASC(H) RECORDS 2003

Cinzia Eramo, voce

Gianni lenoci, pianoforte

  • KIND OF MAGIC TERRE SOMMERSE ROMA 2009

Cinzia Eramo, voce

Gianni lenoci, pianoforte

Paolo Damiani, violoncello

Achille Succi, clarinetto basso

Marcello Magliocchi, batteria e percussioni

  • I DON’T KNOW BUT WE GOTTA GO TERRE SOMMERSE 2012

Cinzia Eramo, voce

Gianni lenoci, pianoforte

Pino Mazzarano, chitarre

Collaborando con il sito Jazzitalia ha condotto interviste e recensioni ad importanti cantanti internazionali: Dianne Reeves, Kurt Elling, Manhattan Transfer, Maria De Vito, Dee Dee Bridgewater, Mark Murphy, Ada Montellanico.

Dettagli

Data:
28 aprile 2018
Ora:
21:00
Categorie Evento:
,

Organizzatore

Liberrima

Luogo

All’Ombra del Barocco
Corte dei Cicala, 1
Lecce, 73100 Italia
+ Google Maps
Telefono:
0832 242626
Sito web:
www.liberrima.it