Acquista Online

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Jam Session Nanotec – Note di scienza su scala nanometrica con Giuseppe Macino

12 aprile ore 20:00

Print Friendly, PDF & Email
image_pdfimage_print

Jam Session Nanotec – Note di scienza su scala nanometrica

Rassegna di incontri divulgativi con ricercatori, scienziati ed esperti di fama internazionale, che incontreranno il grande pubblico e dialogheranno di scienza in modo intrigante, libero, informale.

Curiosità e passione, esperienze e conoscenza saranno gli strumenti che, come in una jam musicale, porteranno pubblico e protagonisti a concertare insieme e dipanare note di scienza su scale nanometriche, luoghi dove la materia presenta le sue svariate e sorprendenti proprietà, dove il confine tra discipline scientifiche e tecniche si attenua e le metodologie più avanzate della fisica, biologia, medicina, chimica, matematica e ingegneria si combinano, si potenziano e si fondono diventando Nanotecnologia.


“Epigenetica: come il nostro corpo memorizza mondo”

con

Giuseppe Macino

Direttore del Progetto Bandiera EPIGEN
Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma 

modera

Franco Calabi

CNR NANOTEC, Lecce

un progetto di

Gabriella Zammillo

CNR NANOTEC, Lecce

 

Giuseppe Macino, nato nel 1947, già Professore di Biologia cellulare alla Sapienza Università di Roma.
Nel 1977-78 ha trascorso due anni presso la Columbia University come Research Associate dove ha contribuito in maniera determinante a scoprire che il codice genetico è universale, come si credeva allora, ma presenta importanti variazioni in diversi organismi.
Dopo aver indagato, tra l’altro, sull’effetto della radiazione luminosa sull’espressione genica nelle piante e nei funghi, in cui ha isolato il fotorecettore per la luce blu, alla fine degli anni 80 ha iniziato una serie di esperimenti che hanno portato alla scoperta del “silenziamento genico”. Questi esperimenti sono serviti come base fondante per la scoperta premiata successivamente con il Nobel, come dichiarato nelle loro Nobel Lectures da Andrew Fire e Craig Mello al Karolinska Institute di Stoccolma. Le oltre 100 pubblicazioni sulle più prestigiose riviste internazionali sono state citate più di duemila volte e continuano tuttora a essere citate nelle rassegne più importanti sull’argomento. Negli ultimi anni i suoi studi si sono rivolti all sviluppo di concetti di Epigenetica.
Dal 2012 Dirige il Progetto Bandiera Epigenomica del CNR. E’ membro dell’ Accademia dei Lincei, dell’Accademia delle Scienze, dell’EMBO  e ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui il Premio del Presidente della Repubblica e il Premio Internazionale Tartufari per la Biologia dall’Accademia dei Lincei.


Il progetto, promosso dal CNR NANOTEC e realizzato in collaborazione con Liberrima, nasce dall’idea di Gabriella Zammillo (tecnologo CNR NANOTEC di Lecce) e si inserisce tra le molteplici iniziative di divulgazione scientifica avviate e realizzate dall’Istituto di Nanotecnologia del CNR con l’intento di contribuire a creare un ambiente favorevole alla diffusione del sapere scientifico e creare valore attraverso le conoscenze generate dalla ricerca.


L’incontro è accompagnato da degustazione conviviale da GustoLiberrima

Costo della degustazione euro 12,00

info e prenotazioni 0832242626

Dettagli

Data:
12 aprile
Ora:
20:00
Categorie Evento:
,

Organizzatore

Liberrima

Luogo

GustoLiberrima
Corso Vittorio Emanuele, 42
Lecce, 73100 Italia
+ Google Maps
Telefono:
0832242626
Sito web:
http://www.liberrima.it