Acquista Online

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

IL PIU’ GRANDE SCIATORE NAUTICO PARALIMPICO DI TUTTI I TEMPI PRESENTA IL SUO LIBRO

28 febbraio ore 18:30

Print Friendly, PDF & Email
image_pdfimage_print

Giovedi 28 febbraio ore 18,30

presentiamo in collaborazione con l’iniziativa “Fidati Cecamente” il libro di

DANIELE CASSIOLI

Il vento contro. Quando guardi oltre, tutto è possibile

dialoga con l’autore

Gigi Mangia

“Mi sono reso conto che la mia storia può essere da stimolo per altre persone non vedenti, soprattutto ai bambini.
Dallo sport ho imparato che possiamo fare ciò che desideriamo: lo sport può diventare quel pezzo di strada che c’è tra noi e la felicità. Per questo, nel 2018 ho pubblicato il mio primo libro – Il vento contro – che tratta dal mio punto di vista temi quotidiani, dalla vita di coppia alla paura di non essere all’altezza”.

IL LIBRO

Questa è la storia di un ragazzo molto speciale. Ma è anche la storia di un ragazzo come tutti gli altri, che deve crescere e imparare ad accettarsi così com’è, ad aprirsi e a farsi voler bene, a superare i momenti difficili e ad apprezzare la meraviglia di ogni giorno. E scoprire che, a volte, avere il vento contro è proprio quella condizione ideale che ti fa venire voglia di volare. Questo ragazzo si chiama Daniele, ed è cieco dalla nascita. La sua eccezionale vitalità, però, lo spinge da sempre ad affrontare ogni situazione con slancio e curiosità, e in particolare a dedicarsi allo sport con tutto se stesso. Grazie allo sci nautico, Daniele non ha solo trovato una dimensione di completa ed esaltante libertà, ma ha scoperto di avere la stoffa dell’autentico campione, diventando il più forte sciatore paralimpico di tutti i tempi. Ma la sua storia non è fatta solo di allenamenti, sudore, cadute e trionfi: ci sono l’amicizia, lo studio, l’amore, la musica… Con disarmante leggerezza e candore, Daniele ci porta oltre: oltre la vista, perché c’è molto altro da scoprire, anche se chi vede è portato ‘a credere che ogni esperienza passi attraverso gli occhi; oltre la paura, perché per migliorarsi non bisogna allenare solo i propri punti di forza, ma anche i propri punti deboli, ciò in cui ci si sente insicuri e fragili. E, naturalmente, oltre la paura del diverso, perché solo grazie alle differenze possiamo arricchirci ogni giorno di più.

Acquista il libro online

L’AUTORE

Daniele Cassioli  è uno sciatore nautico e fisioterapista italiano, cieco dalla nascita. Ha conquistato 22 titoli mondiali, 25 titoli europei e 35 titoli italiani. In virtù dei risultati ottenuti a livello internazionale, è considerato il più grande sciatore nautico paralimpico di tutti i tempi.

Nasce a Roma il 15 agosto 1986 ed è cieco dalla nascita a causa di una retinite pigmentosa, una malattia genetica che colpisce l’occhio. Ha un fratello, Davide, di cinque anni più grande, che di professione fa l’odontoiatra. Grazie al fondamentale supporto dei genitori, mamma Brunella e papà Luigi, Daniele sin da piccolo si mette quotidianamente alla prova, superando con successo i numerosi ostacoli e le difficoltose prove a cui è inevitabilmente messo di fronte dalla sua condizione di non vedente. Nell’ottobre 1988 si trasferisce a Gallarate (Varese), dove vive tuttora.

Comincia molto presto a praticare sport, dedicandosi al nuoto dall’età di tre anni e in seguito al karate. Risale al 1994 la sua prima esperienza sugli sci, indossati inizialmente sulla neve insieme al Gruppo Verbanese Sciatori Ciechi, che per Daniele è stato e continua a essere una magnifica palestra di vita. Poi, nell’estate del 1995, comincia la sua straordinaria avventura con lo sci nautico.

Da sempre grande amante della musica, Daniele a 13 anni consegue il diploma in teoria e solfeggio al Conservatorio Puccini di Gallarate, dove impara a suonare il pianoforte con ottimi risultati. La passione per la musica lo porta, nel tempo libero, a cimentarsi come deejay e, dai 17 ai 26 anni, suona in diverse discoteche della Lombardia.

Dopo aver brillantemente superato il test d’ingresso per accedere al corso di laurea in Fisioterapia presso l’Università degli Studi dell’Insubria di Varese, Daniele nel 2008 si laurea con 110 e lode. Successivamente frequenta un corso di osteopatia e, in qualità di fisioterapista, inizia a esercitare come libero professionista. Da novembre 2016 collabora con il CONI presso l’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport a Roma, dove vengono trattati alcuni dei migliori atleti italiani di livello internazionale.

Il 9 ottobre 2018 esce “Il Vento Contro”, il suo primo romanzo autobiografico edito da De Agostini. Un libro che vuole essere fonte d’ispirazione per chiunque, come spiega lo stesso atleta in un’intervista: “Tutti possiamo avere un problema che diventa grande dentro di noi. Una debolezza. Un qualcosa che ci fa sentire meno forti di quello che in realtà siamo. Il segreto invece è partire da noi stessi. E quando iniziamo ad affrontare con leggerezza e determinazione qualsiasi sfida la vita ci metta di fronte, a quel punto ognuno di noi può essere a suo modo invincibile con il proprio vento contro. Quello che in prima battuta ci appare come un ostacolo invalicabile, in realtà può essere quel vento contro che si trasforma nel nostro trampolino di lancio”.

GIGI MANGIA

Nato a Galatina nel 1949, responsabile Istituto non vedenti di Lecce, docente di materie letterarie nella scuola di primo e di secondo grado, è oggi in pensione. Da giovane ha avuto anche una breve esperienza didattica presso l’università. Collabora e scrive per il quotidiano “il Paese nuovo” e con la Compagnia dei Cantieri Teatrali Koreya. In passato ha avuto impegni anche nazionali in Legambiente, nell’Unione Ciechi, in Psichiatria Democratica.

 

Dettagli

Data:
28 febbraio
Ora:
18:30
Categoria Evento:
Tag Evento:

Organizzatore

Liberrima

Luogo

Liberrima
Corte dei Cicala, 1
Lecce, 73100 Italia
+ Google Maps
Telefono:
0832 242626
Sito web:
http://www.liberrima.it