Venerdi 15 febbraio alle ore 18,00

un Te’ con

Biagio Putignano

per la presentazione del suo libro

SUITE BREVE
Scritti di argomento musicale

Dialoga con L’autore

Silvia Cazzato

 la presentazione è supportata dalla musica per spiegare meglio il testo

 

IL VOLUME

Il volume, della casa editrice Aracne, con la prefazione di Giovanni Piana e postfazione di Matteo Segafreddoraccoglie alcuni scritti di carattere musicale realizzati dall’autore su problematiche, schematizzazioni e posizioni convenzionali esistenti nell’ambito della militanza del “musicista contemporaneo”. L’opera vuole stimolare il ragionamento, fornire suggerimenti e dare indicazioni intorno a tali questioni. Le riflessioni su compositori come Stockhausen e Boulez, Varèse e Risset, Guaccero e Lemaître, prendono spunto da letture angolari particolari, nel tentativo di mettere in evidenza aspetti poco esplorati della loro attività. L’uso dell’analisi musicale privilegia il rapporto uditivo piuttosto che quello condotto sulla partitura.

Il volume fa parte della collana Immota Harmonìa che accoglie e prevede nelle sue linee programmatiche e nei suoi intendimenti le tre diramazioni e direttive della ricerca musicologica: monografie e biografie, trattatistica e analisi musicale. L’argomentazione biografica e monografica spazia naturalmente in tutto l’ambito della millenaria storia della musica, mentre la trattatistica s’indirizza verso le teorizzazioni tipicizzanti e fondamentali (teorie generali, acustica, organologia, armonia, contrappunto, studio ed evoluzione delle forme); l’analisi, infine, comprende riletture e tematiche specifiche secondo intendimenti e campi di indagine molteplici, caratterizzanti e soggettivi.

L’AUTORE

Compositore e didatta pugliese, dal 2000 è titolare della cattedra di Composizione presso il Conservatorio di Bari, vincitore del concorso ministeriale per titoli ed esami. Ha svolto il ruolo di docente presso l’Università di Lecce, gli Istituti Musicali di Taranto e Ceglie Messapica e il Conservatorio di Lecce; ha tenuto Corsi e Seminari presso l’Accademia di Musica di Stato di Bielorussia a Minsk, l’International Summer Music School di Pucisca (Croazia), la Scuola di Musica di Riou (Grecia). la Domus Academy di Milano, l’Europäischer Musikworkshop di Altomünster (Monaco), il Conservatorio di Cascais (Portogallo), i Corsi Estivi di Trani, per conto di diversi enti e associazioni a Lecce, Bari, Brindisi, Galatone (Le) e i Corsi annuali presso l’Accademia Mezzogiorno Musicale di Taranto, l’Accademia Internazionale di Musica “d. M. Colucci” di Pezze di Greco (BR), l’Ass.ne JuniorBand di Melissano (Le). Nel 2012 è stato nominato membro onorario de l’Academia de la Música Valenciana (Spagna), ed è stato insignito del Riconoscimento d’Onore “Il Sallentino 2012”. Inoltre, ha ricoperto i ruoli di Consigliere Accademico e di Responsabile del Dipartimento di Composizione presso il Conservatorio di Bari; ha fatto parte della Direzione Artistica di Musica in Irpinia, dell’Ass.ne Regionale Cori Pugliesi; attualmente è membro del Consiglio Direttivo della SIMC – Italia, nonché collaboratore stabile del MACMa di Matino (LE) e della Fondazione Palmieri di Lecce.
Negli anni ’90 ha fondato l’Ass.ne “A. Gentilucci” per la diffusione delle musiche contemporanee, e ne ha diretto l’omonimo ensemble strumentale, con il quale ha eseguito numerosi concerti in prestigiosi festival italiani, eseguendo in prima assoluta opere di vari compositori. In collaborazione col compositore Gianluigi Antonaci ha dato vita allo “Studio di Musica Elettronica PRACTICA NOVA” ed in seno ad esso il duo “SINTAXON”. Le sue opere sono edite da varie Case Editrici Nazionali (M.A.P., Rugginenti, Edipan, Béerben, ArsPublica, Carrara, Eurarte, Sconfinarte) ed eseguite da importanti interpreti quali Luisa Sello, Cornelia Petroiu, François Veilhan, Nicolas Deletaille, Filippo Lattanzi, Mieko Kanno, Patrik Kleemola, Markus Kreul, Maria Kavouni, Duo Novecembalo, Quartetto d’archi Paul Klee, Francesco Libetta, Jeremy Bell e Duo Alterno ecc. Tre Cd monografici (Un intreccio di tempo e spazio -Wide Classique-, Cinque Commentari – Nuvole elettriche -Archivi del XXI secolo-, Mari di Voce –M.A.P. –) ed un LP (Biagio Putignano – Eterfon–) raccolgono la sua produzione cameristica, insieme a numerosi Cd antologici contenenti composizioni per organici differenti.

guarda video