Esiste il regalo perfetto? Quello che arriva dritto al cuore del festeggiato? Troppo spesso siamo presi da così tanti impegni che dimentichiamo di metterci nei panni del ricevente, d’immedesimarci in lui, di cogliere, per un istante, i suoi desideri e le sue necessità. A volte, facciamo l’errore di porre i nostri desideri prima di quelli del festeggiato, esponendoci al rischio fatale del fallimento. In effetti, un regalo che non piace, una smorfia sul viso del festeggiato sono reazioni che incitano al fallimento. Per evitare ciò, bisogna conoscere semplici regole, anche di galateo, evitare il riciclo e conoscere profondamente il ricevente. Per tutto il resto, ci pensa un libro: Il Libro Dei Regali. Costa 19,63 euro e vi racconta tutto ciò che vorreste sapere su come fare un regalo, come sceglierlo, come farlo apprezzare, come confezionarlo e, soprattutto, come non fare brutte figure col festeggiato.

Forse, almeno una volta nella vita avete sbagliato regalo. E’ così dannatamente facile! Dalla taglia sbagliata all’oggetto sbagliato. Ognuno ha le sue predilezioni, ha i suoi gusti. Ognuno ama certe cose e ne detesta altre e se non lo si conosce bene si rischia di fare un pasticcio.

Il bello del libro è che vi è una parte non scritta. Una parte che dovete compilare voi, annotando i regali fatti a tale persona, i suoi gusti, i suoi interessi, in modo da scegliere un regalo perfetto (un pacchetto esperienziale, una stella, non per forza un gioiello!) e non cadere nel tranello di regalare ogni anno lo stesso paio di calzini, la stessa banalissima sciarpa e quant’altro!
Quante volte avete odiato un regalo? Per non far sì che qualcuno odi il vostro leggete questo libro che è un vero vademecum che chi ama regalare, ma ha anche troppa paura di fare un buco nell’acqua! In bocca al lupo!