Acquista Online

Il sesso e l’autunno + L’ amor d’autunno ugual preghiera. di Emanuele Guazzo

Print Friendly, PDF & Email
image_pdfimage_print

Racconti di Natale

31 gennaio 2017

C’è freddo,tu sei li come le foglie,nuda sulla Terra,ed io mi sazio della tua pelle,essendo come la pioggia,che sfiora le tue membra,e ti rende piacere.

E fu che de primo sguardo me innamorai,come spoglie le nude foglie,son più che luce,che de primo calore me abbaglia,l’ave Maria de grazia,che piena d’amor fa battere il cor dell’autunno.
Santa madre mia,prega per me,che fior de bellezza regna grazie a te.

angela napoli

Articoli Correlati