Come ricorda l’Aib, le biblioteche pubbliche “esistono per promuovere libertà di espressione, confronto delle idee, pensiero critico”. Ecco perché fa molto discutere l’improvviso trasferimento della bibliotecaria Fabiola Bernardini…

L’articolo Il trasferimento improvviso della bibliotecaria di Todi fa discutere. L’Aib: “Censura indiretta” proviene da Il Libraio.