Acquista Online

La vita tormentata di Antonio Ligabue tra film e libri

Print Friendly, PDF & Email
image_pdfimage_print

Il 18 febbraio scorso è deceduto Flavio Bucci, attore di culto, protagonista al cinema, a teatro e in tv (tra le sue collaborazioni, anche quelle con Dario Argento, Mario Monicelli, Gabriele Salvatores, Paolo Virzì e Paolo Sorrentino).

Bucci divenne celebre anche grazie allo sceneggiato RAI in cui interpretò il pittore Antonio Ligabue: una miniserie televisiva del 1977, diretta da Salvatore Nocita, che mette in scena lo sviluppo del talento di Ligabue, insieme alle sue stranezze che lo rendono un eterno “diverso”.

Volevo nascondermi elio germano

Nocita non è stato l’unico a voler celebrare la vita e le opere di questo artista. Il giornalista e scrittore Carlo Vulpio  gli ha dedicato il libro Il genio infelice (Chiarelettere), che racconta in forma di romanzo la storia tormentata di Ligabue, traendone un inno alla creatività, alla natura e alla bellezza.

Incentrato sulla vita di Antonio Ligabue, nelle sale è (finalmente) in uscitail 19 agosto Volevo nascondermi, un film di Giorgio Diritti con Elio Germano (che interpreterà l’artista) e Oliver Ewy.

Definito il Van Gogh italiano, Ligabue (18 dicembre 1899 – 27 maggio 1965) fu stato un grande pittore e scultore: autodidatta, scoprì l’espressione artistica come forma di sollievo dalle proprie sofferenze psicologiche e dalla solitudine che lo accompagnò per tutta la vita.

 

The post La vita tormentata di Antonio Ligabue tra film e libri appeared first on Il Libraio.

Fonte: www.illibraio.it