Acquista Online

Repêchage di classici più o meno dimenticati (in ebook): nasce la casa editrice Euridice

Print Friendly, PDF & Email
image_pdfimage_print

Durante il recente lockdown si è molto parlato del ritorno d’attenzione, dati agli mano, per gli ebook. Non a caso, sono nate tante collane digitali nelle ultime settimane, da parte di editori come Longanesi, Adelphi, Nottetempo, solo per fare alcuni esempi.

A proposito di novità in ebook, debutta anche una nuova casa editrice: Euridice,  fondata a Roma dall’agente letterario Laura Ceccacci in collaborazione con una squadra di professionisti del mondo dell’editoria, la cui idea fondante, come si legge in una nota, prende corpo in uno spazio e in un tempo finora sconosciuti, sospesi tra il prima e il dopo virus.

I protagonisti sono grandi romanzi e saggi dell’Ottocento e del primo Novecento, dimenticati o mai tradotti, che rivitalizzano e attualizzano il canone, grazie al processo di digitalizzazione.

Il progetto si articola attraverso un lavoro di repêchage di classici più o meno dimenticati. “Si gioca tutto sul piano dell’editing, della curatela e della comunicazione: puntiamo, quindi, sulla qualità delle prefazioni e delle introduzioni, perché crediamo nella critica e nel valore poetico delle note e delle biografie; puntiamo sulla veste grafica, perché crediamo nella bellezza di una libreria digitale; e puntiamo sulla comunicazione, perché abbiamo i mezzi e le idee per farlo. Tutto questo accade grazie a una pandemia, ovvero alla capacità che hanno certi eventi epocali di risvegliare progetti, sentimenti e simboli addormentati”.

Le collane sono tre: Lògoi, che proporrà lassici, prevalentemente italiani, di autori dalla fama sbiadita oppure ricordati, ma poco spesso letti, solo per alcune opere della loro vasta produzione letteraria; Tùche, dedicata ai romanzi d’avventura e didascàlia, che offrirà compendi, raccolte di scritti e manuali del passato legati da un tema comune, la saggezza del passato per comprendere l’oggi.

Le prime uscite sono Amore e ginnastica di Edmondo De Amicis (con prefazione di Stefano Massini), Il bacio di una morta di Carolina Invernizio (prefazione di Teresa Ciabatti) e La mano tagliata di Matilde Serao (prefazione di Elisabetta Rasy).

 

The post Repêchage di classici più o meno dimenticati (in ebook): nasce la casa editrice Euridice appeared first on Il Libraio.

Fonte: www.illibraio.it