Acquista Online

“Sostiene Pereira”, il capolavoro di Tabucchi

Print Friendly, PDF & Email
image_pdfimage_print

Pubblicato nel 1994, “Sostiene Pereira”, che compie 25 anni, è uno dei libri più celebri di Antonio Tabucchi (1943 – 2012). La storia inizia una mattina d’estate del 1938, a Lisbona, nel pieno del regime di Salazar. Pereira è un uomo anziano e abitudinario, direttore della pagina culturale di un modesto giornale locale del pomeriggio. Occuparsi solo di letteratura lo tiene lontano dalla vita vera, da quello che sta accedendo in Portogallo. La scelta di non interessarsi alla politica lo fa apparire, almeno inizialmente, come una figura mediocre e inetta. Ma Pereira non rientra nella categoria degli antieroi del Novecento, perché non è un personaggio ambiguo, incapace di prendere una posizione: è semplicemente addormentato. Il romanzo descrive una una sorta di risveglio, che trasforma la sua natura di uomo… – L’approfondimento

L’articolo “Sostiene Pereira”, il capolavoro di Tabucchi proviene da Il Libraio.

Fonte: www.illibraio.it